Curriculum vitae di Filippo de Jorio

 

Filippo de Jorio, titolare dello studio omonimo, è avvocato dal 1961; ha ricoperto importanti cariche pubbliche in Italia ed in ambito comunitario, specialista in diritto amministrativo e consulente legale di molti enti pubblici, in tutte le sedi italiane ed europee, si è distinto nella difesa dei diritti.

Autore di molte pubblicazioni sia giuridiche che politico-economiche, è stato allievo di Massimo Severo Giannini, il più grande docente e studioso di diritto amministrativo dell’ultimo cinquantennio.

Il suo staff è composto da un pool di collaboratori multilingue (inglese, francese, spagnolo) specializzati in diversi settori: diritto amministrativo, diritto alla concorrenza, diritto comunitario, diritto pensionistico, diritto delle assicurazioni etc.

"Viviamo in un contesto giuridico in continua trasformazione - come del resto testimonia la nuova legge professionale, afferma l'avv. de Jorio - ed è necessario un costante aggiornamento delle discipline per essere sempre al passo con le continue modifiche legislative che si susseguono ad un ritmo, direi, vertiginoso in ogni settore".

"Il mio studio, ad esempio, è da anni, in prima linea, nel settore previdenziale e pensionistico. Abbiamo vinto molte battaglie, presso la Corte dei Conti, in favore dei personale civile e militare dello Stato in quiescenza come la riliquidazione della indennità di volo e della indennità operativa che hanno interessato migliaia e migliaia di persone. Ottenendo l'unica sentenza della Corte Costituzionale, la n. 1/91 (e prima ancora la 501/1988 per i magistrati e gli avvocati dello Stato), che perequò le pensioni dei dirigenti civili e militari dello Stato, facendo aumentare del 300% le loro pensioni che si erano negli anni della grande inflazione svuotate di ogni contenuto economico, e aprì la strada alle rivendicazioni per la “pensione giusta” che condusse alla L. 59/1991 etc.

Così come abbiamo condotto una strenua lotta a difesa di molti lavoratori danneggiati dalle produzioni inquinanti, come ad esempio quelli della soc. SIAPA, deceduti o ammalati a causa delle sostanze cancerogene anticrittogamici per l'agricoltura utilizzate. Le cosiddette "morti bianche". Abbiamo vinto sia in sede penale (in tutti e tre i gradi di giudizio), che in sede civile facendo risarcire tutti i nostri assistiti.

Ora ci occupiamo attivamente delle vittime dell'amianto.

Anche recentemente, nel noto caso "calciopoli", l'unico assolto presso la Corte dei Conti nel procedimento instaurato dalla Procura generale, è stato un nostro patrocinato, arbitro, anche se i giornali ne hanno parlato marginalmente, a dimostrazione della superficialità nella quale naviga ormai la grande stampa".

E soggiunge:

"A parte le nostre attività per così dire tradizionali nella tutela dei diritti in tutti i settori giuridici dalla previdenza alla pensionistica, al riconoscimento dei danni etc. siamo in grado di offrire la nostra difesa nei Giudizi di responsabilità innanzi alla Corte dei Conti. Giudizi di qualsiasi contenuto davanti alla Corte stessa e davanti al TAR ed al Consiglio di Stato in materia di informative antimafia delle prefetture, edilizia ed urbanistica, scioglimento degli enti locali, frequenze radiotelevisive, contenzioso elettorale, cave e torbiere.

Ed inoltre per rispondere alle necessità emergenti nei relativi settori garantiamo l'assistenza davanti alle Autorità garanti (Antitrust, AGCOM etc.) e per la garanzia dei diritti d’autore”.

Da molti anni il Prof. Avv. Filippo de Jorio conduce la rubrica televisiva "Diritto e Cittadini" su TELESTUDIO e IDEA TV

Sito Internet: www.studiodejorio.com

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

indirizzo: Piazza del Fante n. 10 - 00195 ROMA

Tel.: 06-32652371 - 06-32652536

Fax: 06-3211261